Apple macOS Big Sur

Apple macOS Big Sur, tutte le novità

Apple ha illustrato le numerose novità di macOS Big Sur, il successore di macOS Catalina che supporterà i processori ARM dei futuri Mac.

La transizione ai processori ARM richiede il supporto da parte del sistema operativo. Sui futuri MacBook e iMac verrà installato macOS Big Sur (macOS 11.0), del quale Apple ha illustrato le numerose novità durante la WWDC 2020. Il successore di macOS Catalina include diverse funzionalità ed elementi di design derivati da iOS.

Apple macOS Big Sur, design e funzionalità

Il nuovo sistema operativo include molti cambiamenti estetici. La barra dei menu è più traslucida, consentendo allo sfondo del desktop di estendersi da un bordo all’altro. Il colore dei caratteri varia in base al colore dello sfondo e i menu a discesa sono più grandi con più spazio tra le righe. Il Dock è stato sollevato dalla parte inferiore del display ed è più traslucido, mentre le icone delle app sono più simili alle controparti iOS.

Le finestre hanno bordi più arrotondati e sono stati aggiunti nuovi suoni di sistema. Il nuovo Control Center può essere personalizzato e consente di accedere ai controlli più utilizzati, come WiFi, Bluetooth, AirDrop, Do Not Disturb e luminosità dello schermo. Il Notification Center è stato aggiornato in modo da mostrare notifche e widget in una colonna. Le notifiche sono raggruppate per app e i widget sono disponibili in tre dimensioni (quelli di terze parti sono sul Mac App Store).

Molte novità riguardano Safari. Il browser mostra ora la favicon del sito (oltre al nome), l’anteprima del sito spostando il puntatore del mouse sulla scheda e consente di chiudere tutte le schede alla destra di quella corrente. Apple permette inoltre di personalizzare la pagina di avvio, scegliendo l’immagine di sfondo e cosa mostrare (preferiti, Reading List o altro).

Apple macOS Big Sur - Safari

Safari supporta le estensioni scritte per altri browser (c’è una sezione dedicata sul Mac App Store) e può tradurre l’intera pagina web in sette lingue (inglese, spagnolo, cinese, francese, tedesco, russo e portoghese brasiliano). Novità anche per privacy e sicurezza con la funzionalità Intelligent Tracking Prevention e il monitoraggio delle password (per verificare un eventuale furto). Big Sur include anche nuove versioni delle app Messaggi, Mappe, Note, Music e Foto. La versione finale sarà disponibile in autunno sui Mac compatibili.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.