Logo Intel

Comet Lake-H, arrivano i laptop con le nuove CPU Intel per il gaming

Dopo mesi di attesa è finalmente arrivato il momento del debutto di Comet Lake-H, nuova piattaforma informatica di Intel che include CPU per laptop espressamente pensati per il gaming. O anche per qualsiasi altro tipo di calcolo “intensivo”.

Durante la presentazione ufficiale in occasione del CES 2020, Intel aveva anticipato alcune delle caratteristiche salienti delle CPU Comet Lake-H. I nuovi processori x86 per i sistemi portatili sono annoverati nella decima generazione dei processori Core ma utilizzano ancora il vecchio nodo produttivo a 14nm (“14nm++” secondo Intel), anche se il mancato switch tecnologico ai 10nm non sembra aver influito negativamente sulle funzionalità e la potenza di calcolo a disposizione.

Le CPU Comet Lake-H sono state “finalizzate” e sono pronte al debutto sul mercato, con una schiera di sei processori che include 2 modelli Core i5, 3 Core i7 e un nuovo modello di punta Core i9; i chip Core i5 hanno a disposizione 4 core fisici e 8 thread logici, per i Core i7 ci sono due modelli da 6 core/12 thread e fa per la prima volta il suo debutto una nuova unità da 8 core/16 thread. Il TDP è identico per tutte le CPU (45W) così come il supporto per la memoria dual-channel DDR4-2933.

CPU Comet Lake-H

La frequenza di funzionamento di base parte da 2,5GHz per il modello Core i5-10300H, mentre quella Turbo può arrivare a un inedito valore di 5,3GHz sul Core i9-10980HK grazie a Thermal Velocity Boost (TVB): il nuovo sistema permette di aumentare la frequenza di clock di un solo core “opportunisticamente e automaticamente” di 200MHz, dice Intel, ma solo nel caso in cui la temperatura del processore non superi i 65° e il “budget” energetico disponibile sia sufficiente.

CPU Comet Lake-H - gaming

Ulteriori funzionalità delle CPU Comet Lake-H includono il supporto per Turbo Boost Max Technology 3.0, connettività Wi-Fi 6 integrata (AX201), il supporto massimo per 128GB di RAM, Thunderbolt 3 e memoria Optane. Intel sostiene che Comet Lake-H è una piattaforma pensata per sostituire i laptop da gioco vecchi di almeno 3 anni, evidenziando come i miglioramenti prestazionali di un PC con Core i7-10750H (6 core/12 thread) rispetto a un sistema basato su Core i7-7700HQ (4 core/8 thread) possano arrivare al 44%.

Per il modello di punta Core i9-10980HK, invece, Chipzilla parla di un +54% di frame al secondo nelle applicazioni videoludiche rispetto al Core i7-7820HK. In attesa della declinazione desktop di Comet Lake, insomma, i nuovi chip dovrebbero garantire un aggiornamento hardware degno di nota e un prodotto competitivo rispetto ai sistemi con AMD Ryzen 4000. I laptop con CPU Comet Lake-H realizzati dai maggiori produttori OEM arriveranno sul mercato nei prossimi giorni.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.