PicView

Download del giorno: PicView 1.0.5

PicView è un visualizzatore di immagini open source, un tool in grado di navigare negli archivi compressi e di offrire diverse opzioni di modifica dei file grafici.

PicView appartiene alla sempre nutrita schiera di programmi per la gestione e la visualizzazione delle immagini, una delle categorie classiche del software applicativo sin dai tempi lontani dei dischetti PD per MS-DOS. I tempi sono ovviamente cambiati, e l’open source (nel caso di PicView e non solo) ha preso il posto tradizionalmente occupato dai progetti freeware o shareware in grado di circolare su una quantità innumerevole di PC in giro per il mondo.

Come già in Nomacs, Honeyview e altri esponenti del settore, una delle caratteristiche più interessanti di PicView è la sua abilità di visualizzare le immagini direttamente all’interno degli archivi di file – posto che sul sistema risultino installati anche WinRAR oppure 7-Zip. In questo caso, oltre agli archivi .zip e .rar viene garantito il supporto anche per i formati compressi di fumetti digitali (.cbr, .cb7, .cba eccetera).

Per quanto riguarda i file immagine, PicView supporta i formati più comuni, quelli più recenti (.webp), quelli oramai scomparsi (.pcx) e anche il formato .raw per le immagini catturate con le fotocamere digitali. Il programma include temi personalizzabili, una UI configurabile, la visualizzazione dettagliata delle caratteristiche di un’immagine, gallerie a pieno schermo, 26 effetti per la modifica delle immagini e altro ancora.

L’ultima release di PicView è stata distribuita una settimana fa (PicView 1.0.5), portando in dote l’aggiunta del supporto ai formati dds, .tga e .xcf, qualche bugfix e una migliore stabilità (e velocità) dell’applicazione quando si rinominano i file.

Pagina ufficiale del download di PicView 1.0.5 per Windows

PCProfessionale © riproduzione riservata.