Windows 10 20H2 menu Start

Windows 10 20H2, novità per Edge e menu Start

Windows 10 20H2 includerà diverse funzionalità che Microsoft ha mostrato nelle ultime settimane, tra cui il nuovo menu Start.

Microsoft ha annunciato la build 19042.421 di Windows 10 20H2 per gli utenti iscritti al canale Beta del programma Windows Insider. Le novità erano incluse nelle build per il canale Dev rilasciate nelle scorse settimane, ma ora l’azienda ha confermato che arriveranno con l’aggiornamento previsto nel secondo semestre 2020.

Solitamente la seconda release annuale di Windows 10 include miglioramenti e bug fix, ma stavolta ci saranno anche nuove funzionalità, probabilmente in vista del debutto di Windows 10X nel 2021 che porterà alla modifica della roadmap, in base alla quale è previsto un solo aggiornamento per il sistema operativo.

La prima novità riguarda il menu Start. Microsoft adotterà il cosiddetto Fluent Design (già usato per le icone di alcune app) per le tile e l’elenco delle app installate. In particolare è stato rimosso lo sfondo colorato alle icone delle app nell’elenco e applicato uno sfondo parzialmente trasparente alle tile. È possibile applicare la modalità chiara o scura e scegliere il colore preferito per menu Start, barra delle applicazioni e centro notifiche, selezionando le opzioni in Impostazioni PC > Personalizzazione > Colori.

Gli utenti multitasking apprezzeranno sicuramente la novità del comando Alt+Tab, ovvero la possibilità di passare tra finestre e schede di Edge aperte. È possibile scegliere il numero di schede (3 o 5) e disattivare la funzionalità nelle impostazioni del sistema operativo.

È stato inoltre migliorato l’accesso rapido alle schede dei siti “pinned”, ovvero i siti aggiunti alla barra delle applicazioni. Cliccando sull’icona corrispondente nella taskbar verranno mostrate tutte le schede aperte per il sito in una qualsiasi finestra di Edge.

Solo per i nuovi account è disponibile la personalizzazione della barra delle applicazioni. Gli utenti possono scegliere le icone da mostrare, invece di quelle predefinite. Infine, le notifiche di Windows 10 mostrano ora il logo dell’app e il pulsante X per la chiusura.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.