Walmart+

Walmart+, ufficiale l’alternativa USA ad Amazon Prime

Dopo le indiscrezioni estive, Walmart si prepara a lanciare il suo servizio ad abbonamento nei prossimi giorni. Walmart+ offrirà sconti e consegne gratuite.

Walmart, il colosso statunitense della vendita al dettaglio, ha annunciato la data di debutto per il lungamente atteso servizio Walmart+. La nuova offerta in abbonamento farà concorrenza diretta ad Amazon Prime, offrendo al momento tre vantaggi esclusivi rispetto ai semplici clienti retail non fidelizzati.

Walmart+ aprirà i battenti il prossimo 15 settembre, ha annunciato Walmart, avrà un costo di $12,95 al mese (oppure $98 all’anno con lo sconto) e includerà un periodo di prova gratuito di 15 giorni. Il programma permetterà alla corporation di sfruttare i 4.700 punti vendita sparsi negli USA con un sistema di consegne a domicilio veloce e affidabile.

Walmart

I vantaggi a cui gli abbonati Walmart+ avranno inizialmente accesso includono appunto la consegna a domicilio gratuita nelle 24 ore dall’ordine, su più di 160.000 prodotti differenti. Il servizio di consegne giornaliere attivo in precedenza (Delivery Unlimited) verrà automaticamente convertito in Walmart+.

Altri “perks” di Walmart+ sono Scan & Go, funzionalità della app Walmart per la scansione e il pagamento istantaneo degli acquisti tramite Walmart Pay, e uno sconto di 5 centesimi di dollaro per 1 gallone (3,8 litri) di carburante nelle stazioni di rifornimento convenzionate.

Con Walmart+, promette Walmart, la vita dei clienti americani verrà semplificata in un periodo in cui le cose sembrano più complicate che mai. Dopotutto lo shopping dovrebbe servire i bisogni degli acquirenti e non il contrario, sostiene ancora la corporation.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.