Madness Combat 9.5 part 1

Video della settimana: Madness Combat 9.5 part 1

Matt “Krinkels” Jolly torna a insanguinare gli schermi con Madness Combat 9.5 part 1, episodio di intermezzo nella sua incredibilmente longeva saga di animazioni realizzate in Flash.

Adobe Flash è (quasi) morto, lunga vita a Madness Combat. La serie nata come semplice animazione in Flash, dalla iperviolenza cartoonesca e con protagonisti senza braccia ma con un arsenale apparentemente infinito di armi e strumenti di distruzione, continua a rigurgitare nuovi episodi per il piacere dei fan del genere.

La serie “canonica” di Madness Combat è oramai arrivata all’undicesimo episodio rilasciato l’8 gennaio 2019 (Madness Combat 11: Expurgation), mentre l’ultima animazione pubblicata da Krinkels in questi giorni si chiama Madness Combat 9.5 part 1. Un redivivo/rigenerato Hank deve come al solito vedersela con i brutti ceffi che infestano “qualche parte” del Nevada, o di un qualche universo parallelo, e l’uomo arsenale non mancherà di sterminare i suoi molteplici nemici nemmeno in questa nuova istanza della sua lotta senza fine.

Il primo “Madness Combat” risale al 2002, un’epoca lontanissima in cui Newgrounds dominava la scena delle produzioni in Flash e su Internet era ancora tutto più o meno possibile. Non c’è voluto molto, infatti, perché Krinkels prendesse ad animare vicende sempre più assurde, sconclusionate e brutali – per quanto possa essere brutale fare a pezzi gli insoliti protagonisti dell’altrettanto insolito Nevada di Madness Combat.

In teoria, le animazioni di Krinkels seguirebbero una trama più o meno definita, ma la conoscenza delle vicende precedenti (o anche di quelle future, nel caso di Madness Combat 9.5 part 1) non è strettamente indispensabile per godersi le nuove acrobazie mortifere Hank J. Wimbleton. E il lavoro sulla seconda parte dell’episodio è già iniziato, avverte l’autore.

PCProfessionale © riproduzione riservata.