Windows 10 rotto

La lista dei problemi noti per tutte le versioni di Windows 10

Microsoft mantiene una lista costantemente aggiornata sui bug e i difetti di Windows 10, un sistema operativo nato evidentemente “senza camicia” che a ogni update mensile provoca nuovi grattacapi agli utenti.

Il programma Windows Insider avrebbe dovuto trasformare lo sviluppo di Windows 10 in un processo aperto alla community e in grado di evidenziare i problemi delle ultime build dell’OS-come-servizio prima della distribuzione di ogni nuova release al pubblico. L’obiettivo, il fatto è oramai acclarato, è miseramente fallito e anche gli ultimi aggiornamenti “conservativi” (dopo il disastro malnato di Windows 10 1809) portano in dote nuovi bug e problemi all’usabilità o alla compatibilità del sistema con i PC, le periferiche e gli ambienti operativi dell’utenza.

Dopo il download di ogni nuovo Patch Tuesday mensile, un numero variabile di utenti si lamenta di non poter più usare il PC nelle stesse condizioni precedenti all’installazione delle patch. Microsoft pubblica, piuttosto opportunamente, un documento sempre aggiornato sulle release di Windows 10 su cui è possibile visionare lo stato di ogni versione, lo stato della distribuzione e soprattutto tutti i bug e i problemi noti di ogni singola versione dell’OS universale (e universalmente fallato).

Windows 10, informazioni di release

Sul documento delle release di Windows 10 è ad esempio possibile consultare i problemi fin qui noti sperimentati dagli utenti che hanno installato Windows 10 May 2019 Update (Windows 10 1903), una release che avrebbe dovuto garantire una transizione meno traumatica del succitato Windows 10 1809 e che invece, con gli ultimi Patch Tuesday, ha “sviluppato” ogni sorta di difetto come gli screenshot a tinte arancioni o l’audio degradato nei videogiochi, l’incompatibilità con alcune schede di rete Wi-Fi (Intel e Broadcom), errori nell’esecuzione delle applicazioni Visual Basic 6, VBA e VBScript e altro ancora.

Per ogni bug o problema di una release di Windows 10, Microsoft fornisce una descrizione breve e una dettagliata, un eventuale documento di supporto ufficiale e lo stato del bug (risolto o tutt’ora in corso). L’elenco dei problemi risolti di Windows 10 1903, ad esempio, indica tutti gli aggiornamenti e le informazioni utili a mitigare (o eliminare) ogni singolo bug noto alla corporation di Redmond.

Invece di semplificare l’esperienza per utenti, amministratori e power user, l’avvento di Windows 10 ha reso ancora più complicato l’utilizzo del PC in ambienti domestici, SOHO o professionali/aziendali. In attesa di una soluzione decente al disastro che è diventato Windows 10, un documento aggiornato sui bug come quello fornito da Microsoft può essere una soluzione informativa indispensabile per non impazzire dietro i “tic” e i bug senza fine del sistema operativo più problematico degli ultimi decenni.

PCProfessionale © riproduzione riservata.