Huawei AppGallery

Huawei AppGallery, scarica e vinci una Fiat 500 Hybrid

Scarica e Parti è la nuova iniziativa che permette agli utenti di vincere una Fiat 500 Hydrid, scaricando 15 app dallo store Huawei AppGallery.

Il produttore cinese ha annunciato un’altra interessante iniziativa per incrementare la diffusione del suo store Huawei AppGallery. La nuova campagna “Scarica e Parti“, in vigore fino al 26 luglio, permette agli utenti che scaricano almeno 15 app incluse nell’omonima collezione di vincere una Fiat 500 Hybrid. L’obiettivo del contest Huawei Apps Up riservato agli sviluppatori è invece aumentare il numero di app pubblicate.

Huawei AppGallery regala una Fiat 500 Hybrid

AppGallery è l’unico store disponibile sui dispositivi Huawei e Honor più recenti, in quanto il produttore non può installare i servizi Google, a causa del noto ban imposto dall’amministrazione Trump. Nel corso degli ultimi mesi sono arrivate numerose app popolari, tra cui HYPE e Satispay. Attualmente lo store conta oltre 60.000 app e 420 milioni di utenti attivi al mese, di cui 26 milioni in Europa.

Iniziativa Scarica e Parti

Tutti coloro che scaricheranno 15 app delle 36 presenti nella Scarica e Parti Collection avranno la possibilità di vincere una Fiat 500 Hybrid Launch Edition (valore di 27.477 euro). Per partecipare è necessario effettuare il login con il proprio Huawei ID e compilare il form sul sito dell’iniziativa. Il vincitore verrà comunicato sul gruppo Facebook Huawei Mobile Services Fans Club.

Huawei Apps Up

La seconda iniziativa è invece riservata agli sviluppatori che utilizzeranno i kit HMS Core per realizzare le loro app. Il contest Huawei Apps Up prevede un milione di dollari che verrà suddiviso tra gli sviluppatori di Europa, Asia, Medio Oriente e Africa, America Latina e Cina (ovviamente manca il Nord America). Le migliori app verranno premiate con somme comprese tra 2.500 e 15.000 dollari.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.