NVIDIA GeForce NOW

Fortnite ritornerà su iOS con GeForce NOW

NVIDIA ha annunciato la web app di GeForce NOW compatibile con Safari su iOS, quindi Fortnite ritornerà presto su iPhone e iPad.

NVIDIA ha annunciato la versione beta di GeForce NOW compatibile con iOS. Il servizio di cloud gaming può essere utilizzato sui dispositivi Apple mediante il browser Safari. La web app consente di eludere le rigide regole di App Store (e la commissione del 30%), quindi anche Fortnite ritornerà sul sistema operativo mobile dell’azienda di Cupertino.

Oltre 5 milioni di utenti possono dunque accedere a GeForce NOW, lanciando Safari su iPhone o iPad e visitando il sito play.geforcenow.com. È possibile scegliere tra numerosi giochi senza spendere nulla (ma la sessione dura solo un’ora) oppure sottoscrivere l’abbonamento Fondatori (5,49 euro/mese o 27,45 euro/mese per sei mesi) che offre accesso prioritario, nessun limite di durata per le sessioni e le tecnologie RTX (ray-tracing in tempo reale) e DLSS (Deep Learning Super Sampling).

La versione di GeForce NOW compatibile con Safari su iOS richiede un gamepad, in quanto l’implementazione Apple della tecnologia WebRTC non supporta mouse e tastiera. NVIDIA consiglia i gamepad Razer, ma è possibile utilizzare anche quello della Xbox One e il DualShock 4 di Sony. Non sono stati testati il Sony DualSense e quelli della Xbox Series X|S.

La web app consentirà il ritorno di Fortnite su iOS (come anticipato dalla BBC), dopo il ban subito da Apple in seguito all’introduzione di un metodo di pagamento diretto. Su GeForce NOW è disponibile la versione PC del popolare gioco, quindi è necessario attendere la versione “touch-friendly”.

Come è noto, Apple non consente la distribuzione delle app che permettono di accedere ai servizi di cloud gaming, ma la stessa azienda di Cupertino consiglia di sviluppare una versione per Safari. La stessa restrizione è valida per Google Stadia, Microsoft xCloud, Facebook Gaming e Amazon Luna.

Attualmente GeFoce NOW è disponibile con app nativa su Windows, macOS, Android e NVIDIA Shield, tramite Chrome sui Chromebook e appunto tramite Safari su iOS. Nei prossimi mesi la web app per Chrome arriverà anche su Windows, macOS, Linux e Android.

NVIDIA GeForce NOW Chrome
NVIDIA GeForce NOW in Google Chrome.
PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.