AMD Ryzen 9 5900X

AMD Ryzen 5000, prestazioni da paura contro Intel Comet Lake

Le nuove CPU Zen 3 di AMD supereranno in prestazioni le CPU Comet Lake di Intel, dicono i rumor. Ryzen 5000 un prodotto vincente per un’azienda sempre più protagonista del mercato dei semiconduttori.

Mancano poche ore all’arrivo nei negozi delle CPU Ryzen 5000, la prima incarnazione desktop dell’architettura Zen 3 che potrebbe garantire una prospettiva più che rosea ai conti di AMD. In attesa delle recensioni ufficiali, le ultime indiscrezioni confermano quello che Santa Clara va dicendo da tempo: i chip Zen 3 sono veloci, anzi molto più veloci di quelli di Intel.

Il confronto in questo caso è con Comet Lake-S, l’offerta di CPU x86 Intel ad alte prestazioni attualmente disponibile sul mercato in attesa della già annunciata generazione Rocket Lake. Secondo i benchmark effettuati dagli utenti già in possesso dei nuovi chip, la CPU Ryzen 5 5600X (la meno potente del lotto Ryzen 5000) batte con ampio margine Core i5-10600K e persino Core i7-10700K nelle prestazioni multi-thread e single-thread di Cinebench R15.

Le dichiarazioni di AMD sarebbero quindi confermate: Ryzen 5000 è un’offerta più che competitiva, e Zen 3 è l’architettura che fornirà alla corporation l’arma necessaria a battere Intel anche sul campo in cui Chipzilla era stata fin vincitrice. Ovvero le prestazioni IPC e la capacità di calcolo nelle applicazioni a singolo thread (cioè il gaming), con una frequenza di funzionamento ridotta e consumi (TDP) molto inferiori.

In attesa di una verifica più organica dei rumor fin qui emersi in rete, AMD continua a incontrare il favore dell’utenza PC anche prima del debutto nei negozi di Zen 3. Le CPU della corporation di Santa Clara sono oramai ospitate nel 25% dei PC da gioco connessi su Steam, e secondo le ultime statistiche (Statista) riferite al terzo trimestre dell’anno la quota di mercato complessiva di AMD nel mercato dei processori è oramai pari al 37,3%. Un risultato record, così come è record (negativo) per Intel che non era finora mai scesa al 62,6%.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.