Logo AMD

CPU Zen 3, AMD smentisce il lancio rimandato al 2021

Da Santa Clara arriva la smentita ufficiale per le indiscrezioni sul ritardo dell’arrivo di Zen 3. La nuova architettura di processore x86 debutterà come previsto: entro il 2020.

In questi giorni si è fatto un gran parlare del presunto ritardo nel lancio di Zen 3, l’architettura di nuova generazione che dovrebbe permettere ad AMD di raggiungere e persino superare Intel nelle prestazioni pure. La corporation di Santa Clara è ora intervenuta ufficialmente per smentire qualsiasi indiscrezione in tal senso.

Le CPU Zen 3 (Ryzen 4000) non sono rimandate al 2021 ma arriveranno nei tempi previsti, ovvero entro la fine dell’anno in corso. AMD ha confermato la perdurante validità della roadmap ufficiale, definendo quindi “inaccurate” le indiscrezioni sul ritardo del debutto della nuova evoluzione dell’architettura Zen.

AMD, roadmap Zen 3

Il brand Ryzen 4000 includerà in realtà due tipologie di prodotti diversi: la prima saranno le APU Ryzen 4000 basate su Zen 2, con CPU e GPU Radeon integrate nello stesso processore e un target di riferimento costituito dai sistemi di fascia bassa o medio-bassa. La seconda variante di Rzyen 4000 sarà invece basata su Zen 3, adotterà un processo produttivo a 7nm “evoluti” e si giocherà la partita delle performance nei sistemi di fascia alta con Intel.

Con la smentita ufficiale di AMD, l’anno 2020 si prospetta come uno dei più interessanti dal punto di vista dei prodotti a base di circuiti integrati. Le CPU Comet Lake-S di Intel sono già arrivate sul mercato, le GeForce Ampere stanno scaldando i motori, PlayStation 5 e Xbox Series X arriveranno a natale e AMD chiuderà l’anno informatico col botto grazie alle GPU Radeon “Big Navi” e al debutto confermato di Zen 3.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.