Computing - ICT

Radeon RX 6800, anche le GPU AMD vanno a ruba

Al loro debutto sul mercato, le GPU Radeon RX 6800 vanno quasi subito esaurite. AMD aveva promesso un lancio diverso, ma a quanto pare la situazione è problematica per chiunque.

Sembra proprio che il mercato hi-tech non riesca più a reggere le richieste dei potenziali acquirenti, che si sono spostati in massa online a causa della pandemia di COVID-19 e hanno mandato in tilt i siti di e-commerce. Che si tratti di CPU x86, GPU o console videoludiche di nuova generazione, la situazione è più o meno la stessa per tutti.

Ad aprire la sfortunata tendenza allo stock a esaurimento istantaneo era stata NVIDIA con il lancio delle GeForce RTX 30, e AMD ha seguito subito lo stesso destino con il lancio delle CPU Ryzen 5000. I prodotti hi-tech disponibili per l’acquisto si esauriscono in fretta, spesso nel giro di pochi minuti, e non c’è promessa di misure anti-bot che riesca a porre un freno a un trend oramai assodato.

Radeon RX 6000

Ieri è avvenuto il lancio delle GPU Radeon RX 6000, la nuova generazione di schede acceleratrici di AMD che hanno riportato Santa Clara al centro della scena e fatto preoccupare non poco NVIDIA. Le prime recensioni confermano la validità delle nuove GPU, e la loro capacità di stare al passo (o in alcune istanze di superare) le più potenti GPU della concorrenza (GeForce RTX 3080). Ma trovare una scheda RX 6800 o RX 6800 XT è già diventato impossibile.

Anche gli stock di Radeon RX 6800 e Radeon RX 6800 XT si sono esauriti in un batter di ciglia, e ora le nuove GPU risultano impossibili da acquistare sui siti di e-commerce o anche sullo store ufficiale di AMD. La situazione va leggermente meglio per chi, come la catena americana Micro Center, ha deciso di vendere le Radeon next-gen solo nei negozi fisici, ma in questo periodo uscire a fare compere negli USA equivale a esporsi alla pandemia di COVID-19 con ottime possibilità di venire contagiati.

L’unico posto in cui, prevedibilmente, abbondano le offerte di GPU Radeon RX 6000 disponibili per l’acquisto? Il solito eBay, il sito di aste internazionale che viene ancora una volta abusato da truffatori e speculatori specializzati nello spaccio di nuove GPU con sovrapprezzi giganteschi.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.