Galaxy S21+ e S21 Ultra leak

Galaxy S21+ e S21 Ultra, prime immagini reali

Ecco le prime immagini reali dei Samsung Galaxy S21+ e Galaxy S21 Ultra che mostrano il design del modulo fotografico posteriore con cinque e tre lenti.

Dopo vari render apparsi online è possibile ora vedere l’aspetto reale dei Galaxy S21+ e Galaxy S21 Ultra, grazie alle immagini pubblicate su Twitter da uno YouTuber. Nel video sono fornite ulteriori informazioni sulle fotocamere posteriori. La nuova serie dovrebbe essere annunciata nel mese di gennaio.

Qualche giorno fa erano stati pubblicati render molto dettagliati sul sito Let’s Go Digital. L’immagine reale conferma il design della parte posteriore dei Galaxy S21+ e Galaxy S21 Ultra (il Galaxy S21 è esteticamente simile al Galaxy S21+, cambia solo la dimensione dello schermo).

Il Galaxy S21 Ultra (a sinistra) ha un modulo fotografico con cinque lenti e il flash LED. Nel video sono indicate le risoluzioni dei sensori: 108, 12, 10 e 10 megapixel. Quello principale sarà quasi certamente un ISOCELL HM2. Ci sono poi un obiettivo ultra grandangolare e due teleobiettivo con zoom 3x e zoom 10x a periscopio (si nota l’apertura di forma rettangolare). Il quinto sensore dovrebbe essere un autofocus laser.

Il modulo fotografico del Galaxy S21+ include invece tre lenti (il flash LED è esterno). Samsung avrebbe scelto sensori da 12, 12 e 64 megapixel (standard, ultra grandangolare e tele). Entrambi hanno una cover in vetro opaco di colore nero, ma l’autore del video non è certo che questa versione sarà disponibile al lancio.

Il Galaxy S21 Ultra dovrebbe supportare la stilo S Pen (da acquistare a parte). Tutti i modelli della serie integreranno sicuramente il nuovo processore Snapdragon 888. Per le varianti europee si prevede invece il processore Exynos 2100. Il sistema operativo sarà ovviamente Android 11 con interfaccia One UI 3.0 o 3.1.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.

Nessun Articolo da visualizzare