Google Pixel 4 XL

Google Pixel 4a 5G e Pixel 5, annuncio ad ottobre?

In autunno è previsto l'annuncio dei Google Pixel 4a 5G e Pixel 5, entrambi con processore octa core Snapdragon 765G e modem Snapdragon X52 5G.

Dopo le numerose indiscrezioni trapelate negli ultimi mesi, Google annuncerà stasera l’atteso Pixel 4a, del quale il noto Ishan Agarwal ha condiviso su Twitter le specifiche complete e il prezzo negli Stati Uniti. Lo stesso leaker ha pubblicato un’immagine che mostra i Pixel 4a 5G e Pixel 5, il cui debutto è previsto per ottobre.

Google ha annunciato nel 2019 due modelli di fascia media (Pixel 3a e Pixel 3a XL a maggio) e due modelli di fascia alta (Pixel 4 e Pixel 4 XL ad ottobre). Quest’anno è stata apportata una sostanziale modifica alla roadmap. Invece del Pixel 4a XL, l’azienda di Mountain View dovrebbe svelare il Pixel 4a 5G. Il debutto dello smartphone è previsto in autunno, insieme al Pixel 5. Non ci sarà quindi nessun Pixel 5 XL.

Entrambi i modelli integreranno probabilmente il processore octa core Snapdragon 765G con modem Snapdragon X52 5G. Il Pixel 5 dovrebbe avere uno schermo più piccolo, ma specifiche superiori rispetto al Pixel 4a 5G (refresh rate di 90 o 120 Hz, migliori fotocamere, cover in alluminio o vetro, ricarica wireless e altre).

Gli esperti di XDA Developers hanno scoperto i nomi degli smartphone nel codice di AOSP (Android Open Source Project). Sui Pixel 4a 5G e Pixel 5 verrà installato Android 11. Dato che la versione finale del sistema operativo non verrà rilasciata prima di settembre è probabile che il debutto dei due dispositivi avverrà ad ottobre.

Ishan Agarwal ha pubblicato anche le specifiche complete del Pixel 4a:

Il prezzo negli Stati Uniti dovrebbe essere 349,00 dollari. Se l’informazione ricevuta dal leaker è corretta, lo smartphone non arriverà in Italia (almeno all’inizio).

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.