Xbox Smart Delivery

“Xbox Series S” è il nome della Xbox next-gen di fascia bassa

Il box del controller ufficiale della nuova Xbox svela quello che dovrebbe essere il nome della console next-gen di fascia bassa. Xbox Series S costerà di meno ma sarà anche meno potente.

Di PlayStation 5 già si conosce la duplice natura “con disco” e “solo digitale”, mentre il presunto modello economico che affiancherà Xbox Series X è al momento solo un’indiscrezione non confermata. Nota col nome in codice di Lockhart, la seconda console next-gen di Microsoft dovrebbe in realtà chiamarsi Xbox Series S.

La rivelazione, ancora ufficiosa ma apparentemente veritiera, arriva grazie alla comparsa “in the wild” del box del controller ufficiale. La confezione parla esplicitamente di un joypad compatibile con “Xbox Series X|S”, Xbox One, Windows 10, Android e iOS. Xbox Series S sarebbe dunque il nome ufficiale di quella che è stata fin qui identificata come la console Lockhart.

Xbox Series S - controller - 1

Secondo i leak dei mesi (e anni) scorsi, Lockhart dovrebbe essere un prodotto molto diverso rispetto a Xbox Series X. La PlayStation 5 offrirà le stesse prestazioni sia nella versione con disco che in quella digitale, mentre Xbox Series S garantirà performance grafiche molto ridotte rispetto alla sorella maggiore – 4 teraFLOPS contro i 12 teraFLOPS di Xbox Series X.

Xbox Series S - controller - 2

Xbox Series S dovrebbe servire le esigenze di gioco degli utenti in possesso di schermi Full HD o anche 2K, mentre il 4K/Ultra HD e le risoluzioni superiori saranno appannaggio esclusivo di Xbox Series X. Per ora Microsoft si limita a rispondere al nuovo leak con un classico “no comment”, ma Xbox Series S dovrebbe essere presentata ufficialmente entro il corrente mese di agosto.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.