AMD Ryzen Zen 3 e Radeon RX 6000

AMD Ryzen Zen 3 e Radeon RX 6000: 8 e 28 ottobre

AMD annuncerà le nuove CPU Ryzen con architettura Zen 3 il prossimo 8 ottobre, mentre il 28 ottobre toccherà alle GPU Radeon RX 6000 con architettura RDNA 2.

AMD ha comunicato le date di due importanti eventi. Il prossimo 8 ottobre verranno annunciati i nuovi processori Ryzen basati sull’architettura Zen 3, mentre il lancio delle nuove GPU Radeon RX 6000 basate sull’architettura RDNA 2 è fissato per il giorno 28 ottobre. Tra circa un mese, quindi, l’azienda californiana illustrerà tutti i dettagli dei prodotti che rappresentano “l’inizio di un nuovo viaggio“.

AMD non ha ovviamente fornito dettagli tecnici, ma è noto da alcuni mesi che i processori desktop Zen 3 verranno realizzati ancora da TSMC con tecnologia di processo a 7 nanometri. Sono previsti tuttavia diversi miglioramenti architetturali rispetto agli attuali processori Zen 2 (serie Ryzen 3000). In base alle ultime indiscrezioni si prevedono CPU con prestazioni paragonabili a quelle degli Intel Core di decima generazione (Comet Lake-S). Il nome della serie dovrebbe essere Ryzen 4000, già usato per le versioni mobile (architettura Zen 2).

Le GPU basate sull’architettura RDNA 2 faranno invece parte della serie Radeon RX 6000. AMD ha promesso un incremento delle prestazioni per Watt fino al 50% rispetto alle attuali Radeon RX 5000 (RDNA), oltre al supporto per ray tracing in tempo reale, variabile rate shading e altre tecnologie avanzate.

Le nuove GPU offriranno la potenza necessaria per i giochi a risoluzione 4K. L’architettura RDNA 2 è la stessa utilizzata per le GPU integrate nelle nuove console Xbox Series X/S e PlayStation 5. Le Radeon RX 6000 saranno le dirette concorrenti delle GeForce RTX 30 di NVIDIA. I futuri test sul campo stabiliranno il vincitore dello scontro che si preannuncia molto interessante. Gli eventi AMD dell’8 e 28 ottobre inizieranno alle ore 18:00 e probabilmente verranno trasmessi in streaming.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.