GPU

Intel Xe, le GPU DG1 in arrivo sul mercato

Intel ha confermato ufficialmente il prossimo debutto di “DG1”, la prima GPU consumer basata sull’architettura grafica Xe. Mentre NVIDIA si prepara alla battaglia con un mucchio di GeForce RTX 3070.

Il tanto atteso debutto delle GPU Intel basate su architettura Xe è oramai vicino, ed è la stessa corporation a confermare il fatto per bocca del CEO Bob Swan. Le prime schede grafiche di Chipzilla saranno dedicate al mercato OEM, e offriranno una potenza non esattamente da “next-generation”. Gli entusiasti del gaming dovranno attendere ancora.

Swan ha fornito qualche indicazione sufficientemente concreta sulle declinazioni consumer di Xe in occasione delle comunicazioni sulle performance finanziarie riferite al terzo trimestre del 2020. La prima GPU discreta di Intel è nota come “DG1”, ed è già in consegna ai produttori OEM per l’assemblaggio dei sistemi brandizzati in via di commercializzazione nell’ultimo trimestre dell’anno.

Intel Xe GPU

Intel DG1 dovrebbe essere la variante a bassi consumi energetici di Xe (LP), mentre ulteriori declinazioni dell’architettura grafica di Santa Clara includono schede per il gaming ad alte prestazioni (HPG), alte prestazioni (HP) e supercomputer (HPC). Dopo DG1, dice ancora Swan, sarà la volta di una GPU per il gaming (HPG) e il segmento enthusiast dell’utenza con DG2.

L’impegno di Intel per il debutto nel mercato delle schede grafiche discrete è certamente serio, ma nulla di paragonabile alla pressione che deve sostenere NVIDIA per soddisfare la richiesta delle sue nuove GeForce. GeForce RTX 3070, la “piccola” delle cucciolata Ampere dopo RTX 3080 e RTX 3090, arriverà sul mercato nei prossimi giorno e sarà – secondo le indiscrezioni provenienti dal Giapponemolto meno impossibile da acquistare rispetto alle sorelle maggiori. Obiettivo: dare filo da torcere a Radeon RX 6000.

PCProfessionale © riproduzione riservata.