Intel Tiger Lake

Intel Tiger Lake e Xe-LP, dettagli su CPU e GPU

In attesa dell'evento del 2 settembre, Intel ha anticipato alcuni dettagli sui processori Tiger Lake e sulle GPU Xe basati su architetture a 10 nanometri.

Le informazioni complete sulla nuova architettura Tiger Lake dei processori e sulla nuova GPU Xe verranno divulgate da Intel durante l’evento virtuale del 2 settembre. Il chipmaker di Santa Clara ha tuttavia sfruttato il suo Architecture Day 2020 per fornire i primi dettagli sui prodotti che troveranno posto nei futuri notebook.

Intel Tiger Lake

Tiger Lake è la nuova architettura a 10 nanometri che prenderà il posto dell’attuale Ice Lake per notebook. Per incrementare le prestazioni e contemporaneamente ridurre i consumi, Intel ha sviluppato la tecnologia SuperFin, evoluzione della nota FinFET, in modo da compensare in parte il ritardo del processo produttivo a 7 nanometri.

Grazie all’uso dei transistor SuperFin, la CPU Willow Cove dei SoC Tiger Lake raggiungerà frequenze di clock fino a 5 GHz. Rispetto alla CPU Sunny Cove di Ice Lake ci sarà un incremento di prestazioni a parità di tensione oppure le stesse prestazioni a tensione inferiore.

Intel Tiger Lake

Accanto alla CPU c’è la nuova GPU Xe-LP con 96 unità di esecuzione. Oltre alle memorie DDR4-3200 e LPDDR4x-4266, il controller integrato supporta fino a 32 GB di memoria LPDDR5-5400 per una larghezza di banda pari a 86,4 GB/s. Tiger Lake supporta inoltre gli standard PCIe 4.0, USB4, Thunderbolt 4, DisplayPort 1.4 e HDMI 2.0.

Intel Xe

Intel Xe è il nome dell’architettura a 10 nanometri (SuperFin) utilizzata per le GPU di 12esima generazione. Come detto, Xe-LP è la GPU integrata nei processori Tiger Lake, ma troverà posto anche nelle schede video discrete DG1 per notebook e SG1 per server. Xe-HPG indica invece l’architettura delle GPU discrete per il gaming (fascia media e alta).

Intel Xe

Xe-HP è il nome dell’architettura delle GPU per data center. Xe-HPC, infine, verrà utilizzata per le GPU dei supercomputer (la prima è Ponte Vecchio del supercomputer Aurora). Xe-LP sarà disponibile entro fine anno, mentre le altre tre architetture arriveranno sul mercato nel 2021.

Intel Alder Lake

Alder Lake è l’architettura ibrida a 10 nanometri che sostituirà l’attuale Lakerfield (usata per i processori integrati nel Microsoft Surface Neo e nel Samsung Galaxy Book S). Invece dei core Sunny Cove e Tremont ci saranno i core Golden Cove e Gracemont. I processori, attesi nel 2021, offriranno migliori prestazioni per Watt.

Intel Alder Lake

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.