Dieci regole per migliorare l’autonomia della batteria

1 La cura della batteria

1-screenshotLe moderne batterie a ioni di litio, comprese quelle a litio polimeri utilizzate negli smartphone, hanno una vita limitata, legata al numero di cicli completi di ricarica/scarica. Per mantenere una batteria in buona salute bastano alcuni semplici accorgimenti: innanzitutto bisogna impedire che si scarichi del tutto, un po’ come avviene per la batteria dell’auto.

È bene collegare l’alimentatore quando il telefono indica una carica residua del 20-30%, evitando quanto più possibile di scendere al di sotto del 10%. Se non usate una batteria per un lungo periodo, staccatela e riponetela carica; ogni mese cercate comunque di ricaricarla. Lasciare una batteria scarica a lungo è il modo migliore per accorciarne la vita rapidamente.

Quando comprate un telefono nuovo, evitate di accenderlo subito ma tenetelo sotto carica per otto ore almeno. Ricordate che all’inizio sono necessari 2-3 cicli di ricarica completi di assestamento, dopo i quali la batteria funzionerà  a pieno regime. Infine, evitate le temperature estreme: non lasciate il telefono al sole e non posizionatelo vicino a fonti di calore. Ogni tanto, a intervalli di 50 cicli di ricarica normale, potete fare una ricalibrazione lasciando scaricare del tutto la batteria e quindi ricaricandola completamente.

âžœ Continua a leggere: la luminosità  del display

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

Nessun Articolo da visualizzare