Dieci regole per migliorare l’autonomia della batteria

5 Disattivare il Gps

5-Gps-AndroidChi utilizza un software di navigazione Gps sullo smartphone sa bene che questo è in grado di prosciugare rapidamente la batteria. In questo caso è utile un adattatore Usb per la presa accendisigari, ma non bisogna dimenticare che molte app tendono a rilevare la propria posizione Gps in maniera più o meno subdola. Del meteo abbiamo già  parlato; di default la chat di Facebook pubblica la propria posizione ogni volta che si invia un messaggio; persino il browser ne chiede l’accesso per fornire risultati ottimizzati.

Controllate anche che nelle preferenze della fotocamera sia disattivato il geotagging, che altrimenti includerà  le coordinate geografiche in ogni scatto. iOS dispone di un comodo pannello di controllo in Impostazioni/Privacy/Localizzazione che permette di agire a livello della singola App. Una soluzione drastica è quella di disattivare del tutto il modulo Gps dal pannello delle impostazioni (con Android, anche da quello rapido) e riattivarlo solo quando necessario. Tenete giusto presente che così facendo la funzione Trova il mio iPhone o analoghe per Android, utili in caso di furto o smarrimento, perdono la loro efficacia.

➜ Continua a leggere: tenere sotto controllo la sincronizzazione

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

Nessun Articolo da visualizzare